Robitex's Blog

Ideas in the web

Ritorno al futuro


Dopo tredici lunghi anni sono tornato nei luoghi della mia università.
E rivedere gli edifici, le rastrelliere per le biciclette, e quelle enormi bacheche, mi ha condotto in un particolare stato emotivo, quasi fossi salito su una macchina del tempo.

Un viaggio nel tempo non in direzione del passato ma bensì, paradossalmente, in quella del futuro.
I miei ricordi evidentemente di quel appassionante periodo sono ancora molto vivi, tanto che posso dire di conoscere ogni sasso, ogni gradino, ogni porta del luogo, a dimostrazione delle tesi sul concetto stesso di luogo di cui discutevamo allora.
E l’aria, le voci, i colori, i sapori di quello che ero si sono in un attimo sostituiti al presente.
Così, mentre osservavo la nuova segnaletica, le nuove sbarre di accesso al parcheggio interno, la lastra trasparente di protezione sovrapposta ai disegni degli studenti della contestazione, i nuovi arredi del bar di facoltà, gli studenti troppo giovani, mi è sembrato di percorrere una strada del futuro.
Un futuro di come potrebbe diventare la facoltà tra tredici lunghi anni, e che in realtà è il presente.
La nostra storia è emozione fatta di tempo.

Una risposta a “Ritorno al futuro

  1. Mr.Loto 11/02/2010 alle 13:19

    Ho provato le tue stesse emozioni visitando i luoghi della mia infanzia…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: