Robitex's Blog

Ideas in the web

LaTeX practise


Il vostro primo documento LaTeX in 5 minuti

Benvenuti all’esercitazione online

Mettetevi comodi, cominciamo! In pochi passi scriverete un documento LaTeX e lo compilerete ottenendone il documento finale utilizzando un servizio web senza bisogno di installare una distribuzione sul vostro sistema.

Step 1 – Classi di documento LaTeX

Un articolo necessita di un’apertura con titolo e autore, un sommario e successive sezioni titolate. Una lettera invece necessita di un campo indirizzo, del corpo testuale, di una firma, ecc.

Ciò significa che ogni tipo di documento è strutturato diversamente. In LaTeX si inizia proprio con l’indicare il tipo di documento che stiamo per generare utilizzando il comando (obbligatorio) \documentclass{tipo_doc}.

Il documento dell’esercitazione è veramente semplice, quindi adottiamo la classe di testing chiamata minimal: apriamo una nuova sessione del browser alla pagina web TeX on Web, e digitiamo nell’ampia finestra di testo:

\documentclass{minimal}

Step 2 – Struttura di un documento LaTeX

Una volta stabilita la classe, il contenuto del documento va digitato esclusivamente nell’ambiente document che viene detto corpo. Ecco l’esempio:

\documentclass{minimal}
% this is the preamble

% this is the document body
\begin{document}
       Hello World!
\end{document}
TexOnWeb

Tex On Web page

La parte di documento (nel nostro caso vuota) tra il comando \documentclass e l’inizio dell’ambiente document viene detta preambolo e normalmente contiene istruzioni di caricamento di pacchetti d’estensione. Per il momento trascuriamoli e passiamo all’ultimo passo.

Step 3 – Compilazione!

Per ottenere il PDF composto premiamo il pulsante PDF in fondo alla pagina e vedremo comparire il nostro documento all’interno del visualizzatore del formato di Adobe presente sul vostro sistema.

Fine esercitazione

Benissimo, siete riusciti a creare il vostro primo documento LaTeX. Che ve ne pare di approfondire questo potente strumento?

Se vi siete incuriositi di questo assaggio minimo, vi consiglio di non correre da soli, ma di studiarvi una buona guida di base come quelle scaricabili gratuitamente dal sito del GuIT.

Giusto per farvi venire un po’ di appetito, sappiate che LaTeX gestisce:

  • i riferimenti incrociati, gli indici ed i sommari, gli indici di tabelle e figure;
  • le tabelle, verticali, orizzontali multipagina;
  • le bibliografie ed i riferimenti bilbliografici;
  • la costruzione di disegni vettoriali di figure e schemi e l’inserimento di immagini in vari formati grafici;
  • gli oggetti flottanti (tabelle o figure che vengono posizionati nel documento al meglio senza che sia l’utente a preoccuparsene);
  • la microtipografia;
  • la matematica più complessa;
  • le testatine ed i piè di pagina, le note anche al margine;
  • la sillabazione in moltissime lingue e …
  • molto altro ancora.

Tra i documenti che possono essere sviluppati con LaTeX ci sono splendide presentazioni da proiettare, libri scientifici di ogni genere, codici a barre ed etichette, mailing list, testi musicali, rappresentazioni di vari giochi tra cui gli scacchi ed il Sudoku, testi di chimica, tesi di laurea e …  molto altro.

Siamo quindi di fronte ad uno strumento gratuito, potente e versatile, che fornisce uno dei migliori output tipografici tra gli strumenti software esistenti, e costituisce uno standard di fatto per lo scambio di informazioni tra persone di vaste comunità scientifiche internazionali. Direi quindi un immancabile skill per il vostro curriculum ed un formidabile alleato professionale.

Non mi rimane che darvi il benvenuto nel fantastico mondo di LaTeX. Alla prossima.

4 risposte a “LaTeX practise

  1. Claudio Beccari 02/12/2009 alle 12:14

    Ottimo! decisamente eccellente.

    L’unica cosa che ti suggeirei di migliorare è la schermata che appare nello step 2; almeno sul mio schermo (1440 x 900 pixel) essa appare con una densità di pixel troppo piccola e si fa fatica a leggere quello che c’è scritto.
    Il principiante che si avvicina la prima volta a LaTeX potrebbe essere sfavorevolmente impressionato da quella schermata.

    Ciao
    Claudio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: